Angelo Pucci Grossi in rimonta al Rally della Val d’Orcia: il pilota riminese conquista la nona posizione assoluta


Con una prestazione di grande carattere, Angelo Pucci Grossi ha conquistato la nona posizione assoluta al Rally della Val d’Orcia, secondo appuntamento valido per il Campionato Italiano Rally Terra 2024. Il pilota riminese, attardato da una foratura a pochi chilometri dalla conclusione della prima prova speciale in programma, si è reso protagonista di una progressione di spessore nella seconda parte di gara, al volante della Skoda Fabia Rally2 Evo, vettura equipaggiata con pneumatici MRF Tyres messa a disposizione da By Bianchi Rally Team e condivisa con il copilota Francesco Cardinali.

Le strade della provincia di Siena, ambientazione della seconda manche tricolore, hanno garantito al giovane portacolori di Scuderia Malatesta anche la vittoria nel confronto Under 25 e nell’MRF Rally Trophy Italia. Un risultato che alimenta concretamente le ambizioni di Angelo Pucci Grossi a difesa dello status di vincitore del Trofeo Pucci Grossi 2023, dopo aver accusato uno sfortunato ritiro nella gara di apertura, il Rally Città di Foligno.

“Siamo soddisfatti – il commento di Angelo Pucci Grossi all’arrivo – abbiamo lavorato bene insieme al team trovando, chilometro dopo chilometro, un feeling sempre più convincente con le coperture MRF Tyres. La foratura accusata al sabato ci ha penalizzato nella scelta delle gomme all’avvio della domenica ma, nelle prove successive, siamo riusciti a recuperare il ritardo facendo registrare riscontri cronometrici soddisfacenti, gli stessi che ci hanno garantito la vittoria sia nel confronto Under 25 che nell’MRF Rally Trophy Italia”.

Nella foto (free copyright Max Ponti): Angelo Pucci Grossi in azione al Rally della Val d’Orcia.