Joel Camathias a Barcellona per chiudere in bellezza la stagione nel GT Open

Camathias
Con la tradizionale prova conclusiva dell’International GT Open a Barcellona il prossimo weekend, volge al termine anche la stagione di Joel Camathias. Il pilota ticinese affronta l’ultimo appuntamento insieme al compagno Matteo Beretta sulla Porsche 911 R dell’Autorlando Sport determinato a chiudere in bellezza un’annata che ha portato molte soddisfazioni, come la vittoria a Silverstone e gli altri cinque podi conseguiti.

Sulla pista catalana, che a Joel piace molto, il ticinese e il lombardo tenteranno anche di mantenere o migliorare la bella posizione in campionato, una quinta che è in realtà la terza visto che sono preceduti da due soli equipaggi, i cui piloti sono finiti spaiati nei punti per non aver corso insieme tutte le gare.

Joel Camathias:

“E’ gia il momento della fine stagione, che sembra sempre arrivare troppo presto, anche se è stata un’annata lunga e impegnativa. Barcellona è sempre un evento particolare, anche perchè si aggiungono sempre tante vetture in più per l’ultimo evento prima della pausa invernale. E’ una pista veloce, che mi è sempre piaciuta, e su cui ottimi ricordi, perchè è qui che ho conseguito i due titoli assoluti nel GT Open nel 2007 e nel 2009, ma anche meno belli, come lo scorso anno. Ebbi un incidente abbastanza serio in fondo al rettilineo, durante le prove libere, per un inconveniente tecnico. Macchina distrutta e una forte botta al collo e alla schiena. Per fortuna, è acqua passata. Quest’anno, cercheremo di chiudere il campionato con un bel risultato. Purtroppo, non siamo più in lizza per il titolo, ma con Matteo e il team di Orlando Redolfi, con cui ho vissuto una bella e piacevole stagione, puntiamo ad un acuto finale, con una Porsche che qui è sempre andata bene.”

Camathias_Porsche