Valentino Rossi_Gulf 12 Hours 2022


Valentino Rossi non sarà presente alla Gulf 12 Hours di sabato 8 gennaio. Il nove volte Campione del Mondo di motociclismo, essendo stato a contatto con una persona positiva al Covid-19 è in quarantena fiduciaria e non prenderà parte alla prestigiosa endurance. Luca Marini e Alessio “Uccio” Salucci restano confermati, saranno dunque al via insieme a David Fumanelli a bordo della Ferrari 488 GT3 #46.

La Gulf 12 Hours, dal 2012 testa di serie degli eventi motoristici GT in Medio Oriente e giunta alla sua 11esima edizione, si disputerà sul tracciato di Yas Marina, dopo la parentesi dello scorso anno al Bahrain International Circuit di Sakhir.

Il weekend di gara inizierà giovedì 6 gennaio, con due turni di test (09:45-12.30 e 16.45-19.45). Venerdì 7 gennaio, invece, tre sessioni di prove libere da 50 minuti ciascuna (09.30-10.20, 10.30-11.20 e 11.30-12.20) precederanno le qualifiche ufficiali da 15 minuti (18.00-18-15, 18.25-18.40 e 18.50-19.05) che delineeranno le posizioni in griglia.

Sabato, infine, la gara — che ricordiamo esser riservata esclusivamente alle vetture di classe FIA GT3 e GT4 — si articolerà su due manche da 6 ore ciascuna, divise tra loro da un break di 180 minuti in cui ogni team avrà la possibilità di lavorare sulla propria vettura.

Questo format particolare e collaudato, oltre all’affidabilità, punterà come sempre al ritmo e alla strategia: una corsa che si preannuncia emozionante dal primo giro fino alla bandiera a scacchi. La seconda manche si svolgerà parzialmente in notturna, aumentando esponenzialmente il livello di spettacolarità sottolineato dagli scenari illuminati dai riflettori del Yas Marina.